Dottorato di Ricerca in Scienze Veterinarie

Descrizione e obiettivi del corso

Il corso di dottorato in Scienze Veterinarie si prefigge lo scopo di formare ricercatori nell’ambito delle discipline di Medicina Veterinaria e Produzioni Animali,con una visione multidisciplinare aperta anche a laureati che possiedano un’adeguata preparazione in discipline affini quali quelle chimiche e biologiche.Lo scopo è quello di elaborare ricerche finalizzate x aggiornamento e miglioramento della pratica veterinaria,delle produzioni animali e benessere animale.Il corso si propone di garantire una formazione/qualificazione di personale specializzato autonomo nella ricerca.I dottori saranno formati per integrarsi nei piani di lavoro esistenti presso soggetti pubblici/privati, saranno preparati per elaborare autonomamente nuovi progetti di ricerca nell’ambito delle discipline afferenti al dottorato.Il dottorando dovrà sviluppare/dimostrare anche una buona attitudine al lavoro in equipe e alla multidisciplinarietà.E’ obbligatorio che trascorra un periodo di studio/ricerca all’estero per migliorare le conoscenze linguistiche e acquisire tecniche di ricerca per arricchire il percorso formativo.Il corso di dottorato in Scienze Veterinarie  ha aderito al programma PHD plus dell’Università di Pisa, finalizzato a promuovere/incoraggiare lo spirito imprenditoriale e di innovazione tra dottori di ricerca e dottorandi.I dottorandi partecipano a una serie di seminari interattivi/coinvolgenti su progetti imprenditoriali guidati da esperti internazionali sull’innovazione e trasferimento tecnologico

Sbocchi occupazionali e professionali previsti

Il dottore di ricerca sarà in grado di svolgere attività di ricerca in strutture pubbliche e private ad alto contenuto tecnologico nel campo delle scienze veterinarie e delle produzioni animali sia in ambito nazionale che internazionale anche grazie al percorso di PHD plus al quale il corso di dottorato in Scienze Veterinarie ha aderito.Per quanto riguarda la ricerca che alcuni settori specialistici svolgono, i settori clinici per esempio,i dottorandi acquisiranno capacità di ricerca nella patologia spontanea degli animali domestici/selvatici,utilizzando le risorse del Dipartimento di Scienze Veterinarie/Ospedale Didattico Veterinario (ambulatori, laboratorio di chimica clinica, reparto di terapia intensiva, laboratorio di tossicologia ecc.).Tali acquisizioni potranno essere spendibili sia nei settori della ricerca clinica veterinaria o biologica ed anche nelle strutture private.

Tipo di organizzazione

Singola Università
Convenzioni con Atenei/Istituzioni estere:
– Università Nova Lisbona per il conseguimento del titolo di Doctor Europaeus
– Accordo con China Scholarship Council per l’iscrizione ai dottorati dell’Università di Pisa;
– Accordo con Beijing per la mobilità dei dottorandi
– Accordo con WASEDA University per programmi di co-tutela di tesi